Apple iWatch: poche novità ma importanti

Come ampiamente previsto, durante l’annuale presentazione degli iPhone Apple ha anche annunciato il nuovo Apple Watch Series 5.

Esteticamente è praticamente identico all’Apple Watch 4, con la notevole differenza dello schermo always-on, vale a dire sempre acceso. Lo si può già prenotare sul sito Apple in diverse versioni, con cassa in alluminio o in acciaio, e diversi cinturini. Il prezzo di partenza è fissato a €459 per arrivare ai €1500 della versione Hermes. (che sarebbe quella più lussuosa, proposta a poco più di €1.500). Le versioni con eSIM integrata, al momento, supportano solo Vodafone come operatore.

Apple iWatch - Promos Web 22

Data di uscita di Apple Watch 5 e prezzo

Le prenotazioni sono già attive sul sito Apple, le consegne però partiranno dal 20 settembre. I prezzi sono aumentati di circa 20 euro rispetto alla Serie 4: partono da 439€ per la versione GPS più piccola, e 469€ per quella più grande da 44mm.

Non sono ancora noti invece i prezzi per la versione con Sim Virtuale che sarà offerta solo da Vodafone, come termine di confronto ci sono i prezzi dell’anno scorso: il modello più piccolo a partire da 539€ e 569€ la versione più grande.

Apple Watch 5: notizie e voci di corridoio

Apple iWatch - Promos Web 22

Le indiscrezioni pubblicate da AppleBeta2019 via twitter (un account che ha già pubblicato leak affidabili in passato), suggerisce che ci saranno quattro versioni, indicate dai codici A2156, A2157, A2092 e A2093. Dovrebbero avere watchOS 6, con watchOS 6.1 previsto per ottobre.

Un altro report potrebbe dirci qualcosa in più riguardo a quello che ci possiamo aspettare. Il primo report viene dal fidato analista Apple Ming-Chi Kuo, che ha affermato che la società potrebbe essere pronta a introdurre un “nuovo design con l’involucro in ceramica” su almeno un modello.

Kuo ritiene inoltre che Apple fornirà il supporto per il monitor ECG a più paesi con l’Apple iWatch 5 – e potrebbe esserci anche un aggiornamento del software per l’Apple Watch 4 – così come un nuovo metodo per ricaricare il vostro orologio.

Sempre secondo Kuo Apple adotterà la ricarica wireless inversa sulla sua prossima generazione di smartphone, il che significherebbe che potrete posizionare il vostro Apple iWatch sul retro di un iPhone 11 e ricaricarlo utilizzando la batteria del telefono.

È stato riferito che Apple sta lavorando su una funzione di tracciamento del sonno, quindi l’Apple iWatch 5 potrebbe finalmente essere in grado di tracciare il vostro sonno senza dover scaricare un’app di terze parti. Dato che gran parte dell’hardware dovrebbe già essere installato, è possibile che il tracciamento del sonno arrivi anche sui modelli precedenti come aggiornamento software. Tuttavia, il rapporto afferma che la funzione dovrebbe arrivare nel 2020, quindi potremmo non vederla fino all’Apple Watch 6.

Un rapporto di Reuters ha anche affermato che Apple collaborerà con Japan Display per realizzare pannelli OLED per il quinto modello. È improbabile che questo abbia un qualsiasi effetto sul prodotto finale, ma è interessante vedere che la società sta già preparando i suoi accordi di produzione per il dispositivo di quest’anno.

Apple iWatch - Promos Web 22

Un brevetto depositato da Apple mostra un sistema che monitora le sostanze chimiche presenti nell’aria che potrebbe tracciare il vostro odore corporeo o percepire la qualità dell’aria mentre vi state esercitando.

Un produttore di articoli medicali per la misurazione del glucosio nel sangue ha invece ha confermato di stare mettendo a punto un dispositivo per il controllo del glucosio non invasivo.

Poco altro è noto su Apple iWatch 5. Voci di corridoio emergono ogni anno su brevetti di schermi rotondi e numerose altre tecnologie depositate da Apple, ma al momento non abbiamo motivo di credere che queste siano legate a questo smartwatch.

Fonte: TechRadar

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

contattaci

richiedi un'analisi personalizzata

Promos Web 22 fa parte del gruppo Promos Srl | © 2019 Promos Srl P.Iva e C.F. 04274650482 | Privacy Policy | Cookie Policy | Powered by Us… who else?
Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su Accetto ne consentirai l’utilizzo. Maggiori informazioni
Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su Accetto ne consentirai l’utilizzo. Maggiori informazioni